• Religione

È meglio donare un centesimo al proprio prossimo che costruire a san Pietro una chiesa tutta d’oro; la prima cosa infatti è comandata da Dio, la seconda no.” (Martin Lutero)

Lezione spettacolo per la classe II della scuola secondaria di primo grado.

Due compagni di classe si trovano a studiare insieme dopo la scuola la lezione di storia intitolata: la riforma protestante e le guerre di religione.  Tra lei, “secchiona” fin troppo precisa, e lui, svogliato casinista,  sembra davvero impossibile riuscire a portare a termine il compito assegnato dal professor Nicolodi. 

Per fortuna esiste l’immaginazione e la possibilità, tra flirt adolescenziali e esilaranti viaggi nel tempo, di incontrare Martin Lutero mentre affigge le sue 95 tesi sul portone della cattedrale di Wittenberg per attraversare la Riforma prima e la Controriforma dopo e giungere a Parigi durante la notte di San Bartolomeo.

Spettacolo realizzato per i 500 anni della Riforma Protestante con il contributo straordinario della Provincia Autonoma di Trento, servizio attività culturali.

  • Con Romina Alfieri e Gabriele Penner
  • Testo di Mauro Nicolodi
  • Da un’idea di Mauro Nicolodi e Gabriele Penner

©dacquadolce - C.F. 95117250134 - P.I. 03544190139
privacy - cookies - site by Progetti Astratti